fbpx

CANTÙ CITTÀ DEL MOBILE – FESTIVAL DEL LEGNO

Festival del Legno Cantù

UN RACCONTO DI STORIE, TRADIZIONI, AUDACIA ED ECCELLENZE:

QUESTO È CANTÙ CITTÀ DEL MOBILE – FESTIVAL DEL LEGNO.

Nota in tutta Italia e oltre confine come “la città del mobile”, nel 2013 Cantù ha dato vita a CANTÙ CITTÀ DEL MOBILE – FESTIVAL DEL LEGNO.

La filiera produttiva del legnoarredo è parte integrante della storia della città e dei suoi abitanti: un racconto di tradizioni, forme, profumi, colori a cui si è deciso di dedicare tempo e spazio, durante l’ormai consueto appuntamento annuale.

Un festival popolato da un ricco calendario di eventi che celebra l’arte creativa delle aziende del territorio attraverso workshop, webinar (edizione 2020), sfilate, mostre ed iniziative site specific con la collaborazione di grandi designer e artisti di fama internazionale.

Non un semplice appuntamento annuale per le imprese del territorio, ma una vera e propria vetrina delle eccellenze produttive, artigianali e commerciali della Città di Cantù, nota da sempre per la sua abilità manifatturiera. Ed è proprio questo “saper fare” che unisce il festival al cuore pulsante di Cantù, ovvero le sue aziende con le loro relazioni, il loro know how, la loro storia, la loro capacità di reinventarsi durante le crisi, la loro provocazione e la loro Audacia.

Il Festival del Legno di Cantù è anche l’occasione per toccare con mano il processo creativo, in un percorso fisico e ideale che accompagna i visitatori alla scoperta delle Botteghe, i luoghi storici del saper fare dell’alto artigianato lombardo.

Il Festival del Legno è dialogo intergenerazionale. Gioco, stupore, curiosità e talento trovano spazio nelle iniziative dedicate a bambini e ragazzi: perché la tradizione deve essere coltivata in un terreno fertile, in cui crescere gli artigiani di domani.

Un filo rosso tra passato e presente

Design, cultura, tradizione e innovazione: sono queste le parole d’ordine di CANTÙ CITTÀ DEL MOBILE – FESTIVAL DEL LEGNO.

Una filosofia perfettamente incarnata anche nel logo della manifestazione ispirato al marchio d’origine “Mobile di Cantù”, applicato sugli arredi negli anni ’60 per certificarne qualità e provenienza.

Dal Festival alla promozione del territorio:
CANTÙ CITTÀ DEL MOBILE – FESTIVAL DEL LEGNO entra nel Distretto Urbano del Commercio

A partire dall’ottava edizione, CANTÙ CITTÀ DEL MOBILE – FESTIVAL DEL LEGNO si trasforma e diventa promotore di una nuova idea di sviluppo cittadino, attraverso il Distretto Urbano del CommercioDUC– grazie alla collaborazione delle principali associazioni di categoria.

L’obiettivo è combattere la desertificazione commerciale, riscoprendo il bello dello shopping a misura di persona, in cui il cliente è un amico da consigliare e guidare nell’acquisto e non un semplice numero.

Brianza Design District

Con la nascita del Festival del Legno, Cantù si è fatta capofila del progetto di valorizzazione territoriale Brianza Design District. Nato in occasione di EXPO 2015, il fine è promuovere nuove forme di turismo esperienziale nelle aziende del legno, arredo e design, con un occhio di riguardo ai beni culturali, ambientali e paesaggistici che fanno della Brianza un luogo unico nel suo genere. Una cooperazione istituzionale fra i comuni con una stessa identità fondata sul valore del saper fare.